“La Fola dal Sogn”, un progetto di storytelling

C’era una volta, in un tempo non molto lontano e in un luogo molto vicino….”, così inizia la storia dei ragazzi della “Fraternità” che decisero di parlare.

Nel 2014, al centro diurno socio-educativo per persone con disabilità di Bologna “La Nuvoletta bianca”, della Cooperativa Sociale “La Fraternità”, è nato un progetto di storytelling da un’idea di Riccardo Formaggi che ha portato alla realizzazione di un cortometraggio animato: “La fola dal sogn” (La favola dal sogno, ndr).

Il progetto “La Fola dal sogn” nasce da un laboratorio teatrale che ha coinvolto ragazzi con disabilità alla scoperta del potenziale emotivo e comunicativo della propria voce messa in scena; partendo da delle linee guida di riferimento generali abbiamo costruito assieme la trama del racconto, permettendo anche lo spazio per l’esplorazione e l’improvvisazione. Con l’ausilio della storia, i ragazzi hanno trovato un modo più consapevole di utilizzare la propria voce per comunicare e narrare. Il racconto libera l’espressione e permette di trasformare sogni in situazioni raccontabili: di far vivere anche per un istante un lavoro tanto desiderato od un viaggio atteso e sperato. La drammatizzazione e la messa in scena diventano l’espediente per favorire sia le relazioni di persone con disabilità e sia per dare spessore ad una voce che ha bisogno di esprimersi. Il linguaggio illustrato è il registro visivo scelto per accompagnare la narrazione: “La Fola dal sogn” che non è un corto d’animazione tradizionale, bensì una sorta di libro animato in cui le voci sono le assolute protagoniste.

 img-20161114-wa0017

“Se fuori piove…”

Il progetto di quest’anno è titolato “Se fuori piove…” e racconta la vicenda di un gruppo di sette ragazzi che non si conoscono tra loro e ritrovandosi in mezzo ad un temporale si riparano sotto lo stesso tetto. Per affrontare la paura di sentirsi soli decidono allora di farsi forza l’un l’altro imparando a conoscersi attraverso delle storie che li rappresentino.

“Se fuori piove…” prevede la realizzazione di una collana di cortometraggi che reinterpretano, focalizzandosi su tematiche sociali, storie classiche riprese dalle raccolte dei fratelli Grimm, da H.C. Andersen, dalle “Fiabe Italiane” di Calvino e dal romanzo di Twein “Il principe e il povero”.

Sono coinvolte oltre trentacinque persone con disabilità accolte in sei centri educativi che “La Fraternità” gestisce tra Bologna e Rimini.

 

“Se fuori piove…” si sta insieme per non sentirsi soli.
“Se fuori piove…” si condivide la difficoltà di un momento poco bello.
“Se fuori piove…” si aspetta, tutti insieme, che esca il sole per tornare ad uscire.

 

Il coinvolgimento della persona con disabilità.

L’attività che accompagna le persone con disabilità fino alla registrazione dei cortometraggi si articola in tre fasi:

La prima prevede l’uso di tecniche ed esercizi logopedici e di dizione propedeutici al miglioramento della performance comunicativa.

La seconda comprende esercizi per migliorare la competence emotiva attraverso l’analisi e le riflessioni sulle emozioni di base per poterle riconoscere attraverso i testi ed i dialoghi e saperle poi interpretare.

L’ultima fase vede l’assegnazione di un ruolo e di un personaggio del copione a ciascun ragazzo, per poi provare il doppiaggio delle battute finalizzate alla registrazione finale.

Il laboratorio di “Storytelling” è inserito all’interno del progetto R.E.T.I., che la cooperativa sociale “La Fraternità” promuove da anni all’interno dei suoi centri educativi e lavorativi per promuovere attraverso metodologie innovative un utilizzo delle tecnologie digitali come strumenti utili alla creazione di percorsi educativi ed inclusivi per persone con disabilità.

img-20161114-wa0019I coordinatori dell’attività di “Storytelling” sono Riccardo Formaggi e Filippo Borghesi, entrambi educatori della Cooperativa “La Fraternità”.

I cortometraggi de “La fola dal sogn” e “Se fuori piove…” sono curati nella drammatizzazione dei copioni da Tamara Balducci che è anche voce narrante delle storie; dal supporto fonico di Marco Mantovani; per le illustrazioni dei racconti da Marianna Balducci e per l’animazione grafica da Diego Zicchetti.

intestazione

 

 

 

logo

 

 

 

 

 

Link utili:

Progetto Storytelling: www.storytelling-reti.it

R.E.T.I: progettoreti.lafraternita.com

La Fraternità: www.lafraternita.com

 

Contatti:

lafraternita.progettoreti@apg23.org

formaggiriccardo@gmail.com

 

Guarda il Cortometraggio completo (VIDEO)

 

 

 

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *