Work in Progress

Una piccola rassegna dei progetti a cui stiamo lavorando.


di-default-2016-10-16-alle-15-38-43

Un filo d’estate (ed. ZeroSismico)

di Manuela Mapelli e Daniele Condemi

Può una vacanza essere in grado di segnare un’intera vita?
Manu lascia il lavoro di cassiera nella fumosa agenzia ippica del suo quartiere per partire alla volta della Sardegna. L’estate a Milano è calda e afosa e lei non ha un soldo in tasca, andrà a fare l’educatrice in un campo estivo, lei che con i ragazzini non ha mai avuto nulla a che fare.
Dani ha quattordici anni, al campo è stato iscritto dai suoi genitori e con sé non ha neanche un amico. Entrambi non sanno cosa aspettarsi.
Le vite dei due s’incontrano e s’intrecciano come i fili di uno scoubidou. Al campo imparano che esiste un modo diverso per vivere, fatto di condivisione, autogestione, solidarietà e vita di gruppo.
Il tempo passa in un susseguirsi di emozioni, innamoramenti, assemblee, decisioni, gite, cieli stellati, bagni e corse a perdifiato, fino al giorno del ritorno.
Sarà allora, nella penombra della propria stanza, che si accorgeranno che qualcosa dentro di loro è irrimediabilmente cambiato.

“Un filo d’estate” è un romanzo grafico strutturato a due livelli.
Ogni pagina è suddivisa orizzontalmente al centro da due lunghi li che dividono graficamente i punti di vista dei due personaggi.
Con l’andare avanti della storia, capitolo dopo capitolo, i due fili si incontrano e si intrecciano unendo le vite dei personaggi.

 


di default 2016-07-20 alle 11.23.14

ZeroSismico curerà l’edizione italiana di

Yo voy conmigo
(Thule Ediciones)

Cosa fare quando il bambino che ti piace non ti guarda? Gli amici della protagonista le consigliano di tutto: togliere le treccine, gli occhiali, eliminare quel buffo sorriso, smettere di essere così loquace e soprattutto togliersi quelle strane ali. Alla fine la protagonista si rende conto che di non essere più lei e decide di recuperare le treccine, gli occhiali, il suo sorriso, le lentiggini, le ali, le sue parole.

Un libro emozionante, quasi un manuale di istruzioni per proteggersi ed amarsi.

 

 


9788493884130
ZeroSismico curerà l’edizione italiana di

Hilos de colores
(Legua editorial)

Un libro illustrato ricco di metafore poetiche, con le splendide illustrazioni di Elena Ferrandiz, che affronta il difficile argomento dell’Alzheimer in modo delicato e suggestivo. Un libro adatto a bambini e ragazzi, ma anche ad operatori sanitari, pazienti e familiari di chi soffre di questa malattia.
La nonna scrive e cuce la sua storia alla nipote sapendo che ci sarà un momento in cui tutti i ricordi fuggiranno. 

 


di default 2016-07-28 alle 09.56.21
ZeroSismico curerà l’edizione italiana di

El Abrigo de Pupa
(Legua editorial)

Il libro parla, in modo molto delicato, di una bambina che con coraggio e perseveranza abbandona le proprie paure (la paura del futuro, la paura di volere, la paura della solitudine) come se si liberasse di un pesante cappotto che ne ha condizionato la vita e le emozioni fino a quel momento, impedendole di volare.

 


di default 2016-07-28 alle 09.48.03

Documentario “Uomini”

Una testimonianza sulla Seconda Guerra Mondiale, dalla voce dei Reduci.
Un progetto per conservare la Memoria.

(promo video)